Il calcio marscianese trionfa nelle coppe

Il calcio marscianese trionfa nelle coppe

Periodo d’oro per il calcio marscianese con una domenica di riposo dei vari campionati dilettantistici che si è trasformata in una domenica di successi per Nestor e Giovani Schiavo Casalina; le due formazioni marscianesi si sono infatti aggiudicate rispettivamente la Coppa Italia di Promozione e di Seconda Categoria.

La Nestor quest’anno sembra inarrestabile: in campionato continua la cavalcata vittoriosa, 6 i punti di vantaggio sulla seconda formazione in classifica con all’attivo 18 vittorie, 4 pareggi, 44 reti fatte e soltanto 8 reti subite.
Sulla scia di questi risultati la Nestor di Montecucco ha asfaltato per 2 reti a 0 anche i diretti rivali in campionato del Gualdo Casacastalda con una vittoria maturata oltre i 90′ grazie alle reti di Carbonaro e Bagnetti.
La prima rete è arrivata al primo minuto del secondo tempo supplementare su punizione di Biviglia che ha imbeccato Carbonaro per la rete del vantaggio; il marcatore della Nestor si fa espellere pochi minuti dopo ma gli avversari non riescono nella rimonta e Bagnetti nel finale mette in sicurezza il match e così la Nestor alza la Coppa Italia di Promozione.

Festa grande anche per i Giovani Schiavo Casalina che dopo soli 4 anni di attività riportano a casa il primo trofeo della loro storia; una vittoria per 2 a 0 contro il Ferro di Cavallo, andando a  bissare la vittoria ottenuta lo scorso fine settimana in campionato.

FOTOGALLERY Giovani Schiavo vs Ferro di Cavallo.

Bacchettini e Cascianelli hanno realizzato le due reti che hanno portato al trionfo dei Giovani Schiavo in una partita che ha visto gli spalti gremiti di spettatori da un lato e dall’altro; tanti i bambini venuti con le sciarpe e le bandiere arancioni e nere dei Giovani Schiavo in una giornata dove il vento l’ha fatta da padrone.
Il Ferro di Cavallo ha iniziato il match spingendo sull’accelartore, giocando i primi 20′ nella metà campo dello Schiavo ma con poche occasioni pericolose; dopo una lunga serie di corner per gli avversari è lo Schiavo con Bacchettini a sbloccare il risultato con una mossa da fuoriclasse.

Il Ferro di Cavallo rimane stordito dalla rete dei Giovani Schiavo, le squadre si allungano e le occasioni ci sono da un lato e dall’altro ma a 15′ dalla fine del match è Cascianelli a mettere in sicurezza il risultato ribattendo una palla male intercettata dall’estremo del Ferro di Cavallo.
Festa grande per tutti, dentro e fuori dal campo.

COMMENTS

DISQUS: 0