Le regole del “nuovo” trasporto urbano

Le regole del “nuovo” trasporto urbano

Ripartono oggi le corse del trasporto urbano. Azienda e cittadini dovranno seguire regole precise

Riparte oggi, lunedì 18 maggio, dopo le settimane di stop legate al lockdown il trasporto urbano gestito da Acap. Il servizio sarà articolato su tre corse giornaliere, dal lunedì al sabato, che effettueranno il consueto percorso toccando i vari quartieri del capoluogo. Le partenze avverranno con i seguenti orari: 08.25 da Schiavo – 09.20 da via Bulgarelli – 11.45 da piazza Marx.

“Valuteremo se le esigenze della popolazione sono tali da rendere necessaria una rimodulazione della frequenza delle corse – afferma l’assessore ai trasporti Dora Giannoni – in modo da portare il servizio, per quanto possibile, laddove serve e quando serve, evitando sprechi”.

La riattivazione del trasporto urbano rientrerà ovviamente all’interno del protocollo di sicurezza anti covid-19. Per questo i cittadini dovranno indossare la mascherina all’interno dei mezzi e igienizzare le mani al momento dell’ingresso, utilizzando il dispenser di gel che sarà sistemato all’interno del minibus. I posti in cui sedersi saranno indicati da apposita segnaletica in modo da garantire il rispetto del distanziamento degli utenti. L’azienda che gestisce il servizio, invece, sarà tenuta ad effettuare una sanificazione giornaliera del mezzo, con, in particolare, la disinfezione di tutte le superfici esposte (volante, sedili, corrimani ecc.), mentre l’autista dovrà indossare mascherina e guanti.

Per quanto riguarda infine il trasporto extraurbano effettuato da Busitalia e già attivo da alcuni giorni, si invitano i cittadini a consultare direttamente il sito del gestore per verificare le linee attive e gli orari.