L’Umbria Dance School trionfa anche al concorso Città di Arezzo

L’Umbria Dance School trionfa anche al concorso Città di Arezzo

Continua ad ottenere successi in giro per l’Italia la scuola di danza marscianese Umbria Dance School. Al recente concorso nazionale “Città di Arezzo”, tenutosi domenica 19 febbraio presso il Teatro Petrarca dell’omonima città, i ragazzi diretti da Barbara Formica hanno avuto l’occasione di misurarsi con circa altri 700 contendenti provenienti da tutto lo stivale e non hanno mancato di mostrare il proprio talento ad una giuria davvero d’eccezione. Oltre alla soddisfazione di vedere tramutati in successo la passione e la perseveranza, questi eventi sono fondamentali per permette ai ragazzi di crescere attraverso un sano e probante confronto con altri allievi.

Al termine della giornata I ballerini marscianesi hanno ottenuto diversi successi, sia personali che di gruppo, confermando la costante crescita di quella che ormai è una realtà non solo locale. La giovane Erika Dobos, 8 anni, si è classificata al secondo posto come solista classico categoria Under con la coreografia “La Danza Cinese” di Barbara Formica. L’allieva è stata inoltre premiata da Clarissa Mussi, docente dell’Accademia Nazionale di Danza, con una borsa di studio per lo Stage e Concorso Internazionale di Danza “Dancing Time”.

Il gruppo classico si è classificato al terzo posto nella categoria Junior, con la coreografia “Incantesimo” di Barbara Formica. Medesimo piazzamento e sempre tra gli Junior per il gruppo contemporaneo, che si è esibito sulla coreografia “Incontro” di Manuela Giulietti, ottenendo anche il Premio speciale della Critica da Francesca Bernabini, direttore e critica del portale danza effebi.com. Lo stesso gruppo ha coronato una giornata davvero formidabile con la coreografia “Sogno” di Manuela Giulietti, classificandosi al primo posto nella categoria Composizione Coreografica. Ha ottenuto, inoltre, l’invito al Bucharest Dance Festival ed accesso diretto alla finale Teatro in Danza.

L’esperienza dell’intera scuola al concorso “Città di Arezzo” si è conclusa quindi con una borsa di studio ottenuta per il corso di aggiornamento insegnanti presso l’Accademia di San Pietroburgo o presso l’Accademia Teatro alla Scala di Milano.