M5S: in attesa di risposte sulla fontanella a Spina

M5S: in attesa di risposte sulla fontanella a Spina

E’ dalla scorsa estate che il Movimento 5 Stelle di Marsciano ha iniziato la raccolta di firme per richiedere una fontanella di acqua pubblica a Spina; a Marsciano la prima fontanella di Umbraacque venne installata nell’ottobre 2011 e poco dopo ne arrivò anche un’altra, privata, al Centro Commerciale di Ammeto.

Il Movimento 5 Stelle richiede da tempo l’installazione di una fontanella anche nel nord del Comune di Marsciano, e più precisamente a Spina; in un primo momento sembrava che l’amministrazione comunale, dopo il grande successo della prima fontanella nel territorio di Marsciano, avesse già deciso di installarne un’altra nel nord ma poi venne meno la disponibilità di Umbraacque, visto che molti altri Comuni avevano fatto richiesta all’azienda del servizio idrico di potere avere le fontanelle nel proprio territorio e che quindi era esclusa l’ipotesi di installare una seconda fontanella gratuitamente a Marsciano.

Il Movimento 5 Stelle Marsciano ha raccolto circa 400 firme in questi mesi e le ha consegnate in Comune per rendere ancora più evidente come sia richiesto anche dalla popolazione questo intervento: i pentastellati marscianesi ipotizzano anche come finanziare questa fontanella, ovvero con i “proventi derivanti dai canoni di locazione dei seguenti beni comunali:

– centralina ed antenna del locale distretto (€ 9.292,03),

– modulo per consulenza tributaria (€ 1.804,95),

– modulo prefabbricato della macelleria in Spina (€ 2.477,88),

– locale Asl Distretto sanitario (€ 6.015,14);

– ed inoltre si potrebbe attingere anche ad eventuali fondi stanziati per l’anno 2015 a seguito dell’ipotizzato risparmio della plastica”.

Il Consigliere Anna Offredi ha sollecitato l’amministrazione a dare informazioni chiare su questa fontanella con un documento presentato il 15 dicembre ed al quale non è ancora stata data risposta; nello specifico il consigliere d’opposizione vuole sapere quali sono le iniziative intraprese dal Sindaco per la realizzazione di questa opera.