Maltempo a Marsciano, pochi i disagi nella notte, Tevere controllato speciale

Maltempo a Marsciano, pochi i disagi nella notte, Tevere controllato speciale

E’ passata senza grandi problemi la notte di maltempo che aveva messo in preoccupazione molti marscianesi; le piogge si sono intensificate proprio al calar del sole ed il vero nubifragio è iniziato intorno alle 18:30; in questi 2 giorni nel marscianese sono caduti circa 70mm di pioggia.

Gli agenti della Polizia Municipale ed 8 volontari della Protezione Civile dalla serata di ieri hanno monitorato la situazione, con particolare attenzione ai fossi ed a Genna, Caina e Nestore; a far paura, anche questa volta, l’intensità delle piogge più che la quantità.

A Tripoli i volontari sono intervenuti per liberare una strada, rimasta bloccata per la caduta di alcuni rami; il Genna è uscito in più punti fra Villanova e Spina andando però ad esondare nei campi senza particolari disagi; il Nestore ha raggiunto il suo picco massimo intorno ale 5 di questa mattina ed era vicino al livello di criticità 4, quello rosso; il Caina ha sfiorato il livello 2 di criticità mentre il Genna ha superato il livello rosso.

Il Tevere invece, questa mattina, ha invaso i terreni al Cerro e nella zona della Badia; al Cerro la situazione è tanquilla e non è prevista la chiusura della strada visto che il picco massimo del Tevere c’è in questo momento e non dovrebbe creare problemi alla circolazione mentre la strada della Badia è stata chiusa.

Da segnalare piccoli smottamenti e problemi con i fossi secondari ma nulla di più.

COMMENTS