Marscianese con tasso alcolemico record picchia tutti

Marscianese con tasso alcolemico record picchia tutti

Il fatto di cui parliamo è avvenuto la scorsa settimana, ne scriviamo solo oggi perché ci era sfuggito ma riguarda un 29enne marscianese che insieme ad un 31enne domiciliato a Perugia hanno animato, se così si può dire, la nottata di fine estate di un bar pizzeria che si trova nella periferia di Perugia; pare che i due abbiano attaccato briga e picchiato un giovane per futili motivi e che per mettere fine a questa scena è dovuta intervenire la Polizia.

La volante è arrivata sul posto ed ha notato un folto gruppo di giovani che circondava un’auto con due persone a bordo e che stava tentando di allontanarsi; i poliziotti hanno subito fermato l’auto trovando i due a bordo in evidente stato di ubriachezza; è emerso che il 29enne ed il 31enne si erano prima avvicinati con l’auto al bar mettendosi ad insultare i presenti, poco dopo hanno fatto più volte finta di investirli accelerando con l’auto verso di loro, per poi finire la nottata prendendo a pugni e schiaffi un giovane avventore del bar.

Il giovane, invece che proseguire la colluttazione, visto anche lo stato dei due, ha provato ad allontanarsi ma i due gli hanno anche tirato una sedia colpendolo sul braccio; non contento dello spettacolo dato, il 29enne marscianese è tornato in auto per prendere il cric per continuare a minacciare il giovane.

I poliziotti hanno sequestrato il cric ed hanno sottoposto il marscianese all’alcol test: è emerso che aveva un tasso alcolemico di 2,76 grammi per litro.

COMMENTS

DISQUS: 0