Marsciano-Orosei: 30 anni insieme. 46 marscianesi in viaggio per la Sardegna

Marsciano-Orosei: 30 anni insieme. 46 marscianesi in viaggio per la Sardegna

Marsciano e Orosei sono unite da 30 anni e il gemellaggio, ormai consolidato, tra le due cittadine verrà celebrato in terra sarda a partire da oggi e fino a martedì 9 giugno: una delegazione composta da personale del comune, della pro-loco dell’associazione Chorus, del Teatro laboratorio Isola di Confine ed atlete della locale squadra di pallavolo raggiungerà, nella giornata di oggi e a spese dei singoli viaggiatori, la terra dei quattro mori, dove sarà ospitata da alcune famiglie di Orosei.

Il trentennale del gemellaggio aveva vissuto una sua prima puntata il 5 gennaio , quando una delegazione sarda composta dal coro femminile Urisè di Orosei aveva partecipato al concerto tenuto presso l’auditorium Chiara Bardano dell’Oratorio Santa Maria Assunta insieme al Chorus di Marsciano e alla Corale di Cerqueto. In quell’occasione il coro sardo di una ventina di persone era stato accompagnato dalla Presidente Maria Teresa Farris e dalla direttrice, nonché Assessore alla cultura del Comune di Orosei, Daniela Contu. La delegazione comunale marscianese che soggiornerà in Sardegna in questi giorni, invece, vede la presenza del Sindaco Alfio Todini, l’Assessore Gionata Moscoloni, il Presidente del Consiglio comunale Massimo Ceccarelli e personale del Comune.

Nutrito il programma che aspetta i 46 marscianesi: nella tre giorni infatti sono state organizzate iniziative, impegni istituzionali, appuntamenti culturali, escursioni e momenti conviviali. Lo scambio culturale, poi, proseguirà con un terzo appuntamento in autunno, quando sarà Marsciano ad ospitare presso le famiglie la delegazione di Orosei.