Matrimoni ed unioni civili: si cercano strutture per celebrarli

Matrimoni ed unioni civili: si cercano strutture per celebrarli

L’amministrazione comunale di Marsciano ha emanato un bando consultabile sull’albo pretorio online dell’ente rivolto alla ricerca di strutture che vogliano ospitare la celebrazione di matrimoni civili e la costituzione di unioni civili.

Si cercano strutture, edifici, immobili, ville e residenze di particolare valore epregio storico, artistico, ambientale o architettonico all’interno del territorio comunale.

Dal bando si evince che le strutture che decideranno di indicare il proprio interesse all’iniziativa non riceveranno nessun contributo né dal Comune né dalle persone che si sposeranno o si uniranno civilmente; è prevista infatti una stipula di un comodato d’uso gratuito per 2 anni fra la struttura ed il Comune.
Ai privati è richiesto solo di promuovere il territorio marscianese a livello turistico.

La manifestazione d’interesse và presentata solo tramite i moduli che si possono trovare sul sito del Comune entro le ore 13:00 del 13 aprile 2017.