Monsignor Gualtiero Bassetti nominato cardinale

Monsignor Gualtiero Bassetti nominato cardinale

Una notizia importante che tocca la nostra regione e anche Marsciano, di cui Gualtiero Bassetti è arcivescovo: nell’Angelus di oggi Papa Francesco ha nominato l’arcivescovo della diocesi di Perugia e Città della Pieve Cardinale, una carica che mancava a Perugia dalla metà del 1800 quando Gioacchino Pecci, divenuto poi Leone XIII, venne nominato cardinale.

La notizia era attesa già la settimana scorsa ma l’annuncio ufficiale è giunto oggi da Piazza San Pietro con la nomina di 16 nuovi cardinali appartenenti a 12 nazioni di cui 4 italiani: oltre a Bassetti sono stati nominati anche Baldisserri, Parolin e Stella.

Una notizia che è in linea con li stile di Papa Francesco che già più volte ha rotto i protocolli per portare delle novità sia nei riti che nella prassi: Perugia non era considerata fra le città cardinalizie italiane, che sono Bologna, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Torino e Venezia.

Fra Papa Francesco ed il cardinale Bassetti c’è da tempo una stima reciproca, dimostrata anche dalla recente nomina dell’arcivescovo perugino a membro della congregazione per i vescovi al posto del presidente della Cei Bagnasco.

Monsignor Gualtiero Bassetti ha 72 anni, è nato a Popolano di Faenza ed è stato ordinato presbitero il 29 giugno 1966, venne ordinato vescovo l’8 settembre del 1994 ed è stato trasferito a Perugia il 16 luglio 2009; dopo la nomina odierna Monsignor Gualtiero Bassetti verrà creato cardinale al prossimo Concistoro che si terrà il 22 febbraio.