Musica per i Borghi 2013: svelate le date (con una sorpresa)

Musica per i Borghi 2013: svelate le date (con una sorpresa)

Ancora musica. Ancora gratis. Si ripete anche quest’anno l’appuntamento con le buone note estive targate Marsciano, con l’aggiunta di una piccola sorpresa: l’ultimo concerto, infatti, sarà di scena nello straordinario contesto della Cattedrale di Santa Maria degli Angeli.
Tra mille difficoltà e qualche dubbio sciolto all’ultimo istante – la fattibilità del progetto sembra sia stata in bilico per molto tempo – tutto confermato anche per questo anno dunque, a dispetto della crisi e dei tempi sempre più duri. Sull’elemento della gratuità hanno anche insistito gli organizzatori e promotori – dal Maestro Vessicchio al Presidente Onorario Chiacchieroni – parlando alla presentazione di venerdì 14 della straordinarietà di un festival che, nonostante tutto, riesce ad andare avanti e portare sul palco “signori” artisti.
“La musica riesce a parlare a chi la ascolta e vogliamo che il messaggio arrivi ai cittadini e alle imprese in difficoltà che ci sostengono comunque: ce la possiamo fare”: con queste parole Gianfranco Chiacchieroni, ex sindaco di Marsciano, è intervenuto alla presentazione del festival canoro.
Un festival popolare, nel senso più stretto del termine – come ha tenuto a sottolineare anche il Maestro Vessicchio –, che vedrà alternarsi artisti italiani e stranieri di tutto rispetto, con l’appuntamento clou fissato per sabato 3 agosto, quando andrà di scena il live di Fiorella Mannoia con la partecipazione di Chiara, ultima vincitrice del talent show X-Factor. Anche la frazione di Spina avrà il suo bel da fare per contenere il pubblico che di certo accorrerà per la data de “Il nuovo umanesimo tour” di Eugenio Finardi (21 luglio). Il 26 luglio sarà la volta di Papiano e de Il Cile, nuovo talento dello scenario pop-rock italiano e reduce dall’ultima edizione di Sanremo Giovani.
Le date di apertura e di chiusura – quest’ultima, come detto, a S.M. degli Angeli – avranno come protagonisti rispettivamente l’Orchestra d’archi del Conservatoire populaire de musique de Geneve e “Il bel canto del bel paese”, ovvero un viaggio particolare nella tradizione musicale italiana, sotto la “guida” del maestro Sergio La Stella.

PROGRAMMA:

venerdì 5 luglio (piazza San Giovanni, Marsciano) – Orchestra d’archi del Conservatorio di Ginevra in collaborazione con il Conservatorio di Perugia, Concerto in re minore dell’Opus 3 (Estro armonico) di Vivaldi + Strabat Mater di Pergolesi

domenica 21 luglio (piazza centrale di Spina) – Eugenio Finardi, “Il nuovo umanesimo tour”

venerdì 26 luglio (Papiano) – Il Cile, “Siamo morti a vent’anni tour”

sabato 3 agosto (piazza Carlo Marx, Marsciano) – Fiorella Mannoia + Joao Bosco, “Concerto per buone intenzioni” (con la partecipazione di Chiara e l’orchestra classica diretta dal maestro Peppe Vessicchio)

venerdì 30 agosto (cattedrale Santa Maria degli Angeli) – “Il bel canto del bel paese” diretto dal maestro Sergio La Stella