Osma calcio a 5 ritrova il successo: 9 a 3 all’Insula Romana

Osma calcio a 5 ritrova il successo: 9 a 3 all’Insula Romana

Si chiude 9 reti a 3 la quattordicesima giornata di campionato per l’Osma Calcio a 5. La vittoria consente alla squadra di rimanere nella zona alta della classifica dopo lo scivolone esterno contro il Burano.

Gara sotto tono quella di Gubbio per i ragazzi di Mister Cardia che, affrontando la prima della classe, si sono intimoriti ed hanno perso 7 a 3. “La nostra prestazione non è stata del tutto negativa se si considera che il Burano è primo a punteggio quasi pieno e che noi siamo una squadra neopromossa in questa categoria”, ci confessa l’attaccante dei gialloverdi Iacopo Brustenga. “Il risultato – continua Brustenga – ha evidenziato la forza del Burano che vincerà il campionato e che noi però siamo una squadra che potrà classificarsi tranquillamente in zona play off”.

La reazione dei 5 dopo la sconfitta di Gubbio non si è fatta attendere, nell’ultima di campionato contro l’Insula Romana i ragazzi hanno dato prova di carattere e compattezza. Un solido reparto difensivo bilanciato da un comparto d’attacco che ha messo a segno ben 9 reti. I marcatori dell’ultima giornata sono stati: Scarelli (3 gol), Bacchettini (2 gol) e Brustenga, Fioriti, Marchesini e Palomba con una rete a testa. “Contro l’Insula Romana – dice ancora Brustenga – abbiamo dominato, non a caso il primo tempo si è chiuso sul 4 a 1 per noi.

Al contrario di quanto si possa pensare guardando il risultato c’è da dire che l’Insula Romana è una squadra dotata di uno dei migliori attacchi della stagione ma con una delle peggiori difese e che in classifica era a 6 punti sotto di noi. Quindi ai fini del raggiungimento dei play off era fondamentale vincere, dunque bene così”. Una prestazione da incorniciare e impreziosita dall’esordio in campionato del “portierino” Luca Capociuchi, classe ’99, che conferma la propensione di società e allenatore nel puntare sui giovani e giovanissimi per la categoria. La squadra ora può contare anche sul nuovo preparatore dei portieri: Massimiliano Baiocco.

Ora l’attenzione della squadra è proiettata verso la nuova sfida in campionato. Prossimo avversario dei gialloverdi sarà il Ponte Pattoli. “Adesso la concentrazione è massima per la prossima partita – conclude Brustenga –. La sfida è importante visto che proveremo ad allungare nei confronti del Ponte Pattoli, nostra avversaria diretta per i play off”.