Prima di campionato da dimenticare per il San Venanzo

Prima di campionato da dimenticare per il San Venanzo

Debutto in trasferta senza riportare punti per il San Venanzo di mister Cagiola; il calendario non è stato proprio clemente con la formazione biancoazzurra che si è trovata subito una delle formazioni favorite alla prima di campionato.

Il risultato lascia poco alla fantasia, 3 ad 1 contro la formazione perugina.

Il Castel del Piano è balzato alle cronache regionali anche per quel brutto episodio estivo nel quale Alex Gibbs rifilò una testata in amichevole al capitano del Perugia Comotto; nonostante la lunga squalifica di Gibbs il Castel del Piano ha un attacco che spaventa e ieri Mauro Basilico ha segnato una doppietta contro il San Venanzo.

Il vantaggio dei padroni di casa arriva già al 9′ con un tiro dalla distanza di Sinisi che si “scontra” con la testa di Basilico che devia la palla in rete per il goal del vantaggio; il raddoppio arriva alla mezz’ora su un calcio d’angolo con Coccia che insacca sul primo palo.

Si va su questo risultato negli spogliatoi, nel secondo tempo poco cambia, il San Venanzo non si è fatto vedere quasi mai in partita, pochi i tentativi e quasi sempre dalla distanza; a ridare un minimo di speranza al San Venanzo ci pensa Simone Mortaro: doppio dribling per lui e bordata che finisce sotto al sette al 43′ della ripresa.

120” dopo la rete il bomber Mortaro si fa espellere per proteste per doppia ammonizione, lasciando i suoi in 10 negli ultimi minuti del match; allo scadere il contropiede del Castel del Piano con Coccia che chiude l’incontro sul 3 ad 1.

Formazioni:

CASTEL DEL PIANO: Sotgiu; Marri, Galantini, Di Croce, Cappelloni, Farinelli, Zangarelli (24’ st Ciucarelli), Cecchini, Sinisi (45’ st Battisti), Coccia, Basilico (31’ st Alunni ). All. Turchi

SAN VENANZO: Taddei; Pacciarini, Moretti, L. Pambianco, Bastiani (1’st Ranchino), Giorgioni (27’ st Farnesi), Baratteri, A. Corradi; Mencacci, G. Corradi, S.Mortaro. All. Cagiola.

ARBITRO: Guerra di Gubbio 6 (Pasciuti e Kabiri di Perugia)

RETI: 9’ e 30’ pt Basilico, 43’ st S. Mortaro, 49’st Coccia.

NOTE: Espulso S. Mortaro al 45’ st per proteste. Ammoniti Galantini, Cecchini, Sinisi, Baratteri.