Primo caso di Covid-19. Era già in isolamento

Primo caso di Covid-19. Era già in isolamento

Con un video messaggio la sindaca Mele ha confermato la prima positività nel territorio comunale. A breve partiranno le prime sanificazioni ad opera della SIA

“Nel territorio comunale di Marsciano registriamo oggi il primo caso di contagio da coronavirus”. Ad annunciarlo è la sindaca Francesca Mele. “La persona interessata, alla quale auguriamo una pronta guarigione, – precisa – è risultata positiva al tampone effettuato nei giorni scorsi ed ora seguirà la profilassi sotto stretto controllo medico”. La persona era già stata messa in isolamento dalle autorità sanitarie perché era entrata in contatto con una persona contagiata residente fuori dal comune. A quanto comunica la sindaca “è stato accertato che la fonte del contagio è esterna alla nostra regione”.

Sono state immediatamente attivate le procedure per rintracciare e contattare le persone che hanno avuto interazioni con il soggetto risultato positivo e a tutti loro si sta prescrivendo l’isolamento fiduciario.

Il primo caso marscianese è la dimostrazione che le disposizioni, seppur restrittive, di questi giorni funzionano nel contenimento del contagio e la notizia della positività non può che riaffermare l’importanza delle buone pratiche che i cittadini dovrebbero seguire in questi giorni difficili: stare a casa e limitare al massimo gli spostamenti solo ai casi di stretta necessità era e resta un obbligo per tutti. “La diffusione del contagio si può contenere restando a casa, rispettando le indicazioni di igiene pubblica e seguendo con scrupolo i protocolli medici nel caso dovessero comparire sintomi simil-influenzali compatibili con la malattia Covid-19”.

Nel frattempo il Comune ha dato mandato alla SIA di attivare l’opera di sanificazione dei luoghi pubblici: domani dovrebbero iniziare dunque le prime attività di disinfezione delle aree maggiormente “a rischio”.