Quarant’anni di scuola musicale a Marsciano

Quarant’anni di scuola musicale a Marsciano

Istituto Omnicomprensivo “Salvatorelli-Moneta” entra nella fase degli “anta”, portandoli benissimo e continuando a compiere splendidamente il proprio dovere. Nel 1979 la scuola ”B. Moneta” è stata tra le prime in Italia ad istituire questo corso e ancora oggi fa della pratica della musica d’insieme uno strumento metodologico privilegiato: col passare degli anni, poi, l’orchestra dell’Istituto, composta da flauti, clarinetti, violini e pianoforti, è cresciuta e si è consolidata, partecipando e affermandosi in innumerevoli rassegne e concorsi nazionali.

Ma tra i migliori successi c’è sicuramente l’integrazione interdisciplinare, che può essere sviluppata grazie alla musica, insieme all’apprendimento delle basi per un percorso di studi specialistico, che un indirizzo del genere può garantire e finalizzate ad una eventuale futura professione. La scelta degli studi musicali, infatti, presenta una grande opportunità formativa e di crescita, che accompagna gli alunni arricchendo il loro bagaglio culturale e promuovendo la formazione globale del ragazzo.

Nel “palmarès” della scuola, grazie alla dedizione e al talento degli alunni, figurano così il primo premio assoluto al concorso nazionale ”E. Zangarelli” di Città di Castello (vinto più volte negli anni) e il “Concorso Musicale Dell’Adriatico” di Loreto. E questi sono solo alcuni dei prestigiosi riconoscimenti conquistati nei concorsi che ogni anno vedono confrontarsi le migliori scuole provenienti dalle varie regioni italiane.

COMMENTS

DISQUS: 0