Sabato 29 il primo Consiglio Comunale targato Lega

Sabato 29 il primo Consiglio Comunale targato Lega

Sabato 29 giugno sarà a suo modo un giorno storico per Marsciano, perché in quella data si terrà, per la prima volta nella storia democratica del paese, un Consiglio Comunale dove gli scranni della maggioranza saranno occupati da forze di destra e centro-destra.

Sarà un Consiglio che, di fatto, vedrà nascere la prossima Amministrazione a trazione Lega e targata Francesca Mele. In quella mattinata, infatti, a partire dalle ore 10:00 verranno eletti presidente e vice presidente del Consiglio, vedrà la luce la nuova Giunta – tra i nomi che circolano ci sono quelli, ufficiosi, di Andrea Pilati e Francesca Borzacchiello per Forza Italia, Dora Giannoni per la Lega, Manuela Taglia e Roberto Consalvi per Fratelli di’Italia -, verranno costituite le Commissioni ed i Gruppi Consiliari. Per quanto riguarda i nomi dei consiglieri di maggioranza tutto dipenderà dalle nomine degli assessori che, se scelti tra gli eletti, vedranno scalare questi ultimi in base ai risultati elettorali.

Tanta carne al fuoco, dunque, per questo primo appuntamento: è massima la curiosità intorno alle scelte della nuova maggioranza e per questo è facile prevedere un discreto afflusso di gente, anche per assistere al giuramento del primo sindaco donna.

Di seguito l’ordine del giorno ufficiale.

1.  Insediamento del Consiglio Comunale: Esame delle condizioni di candidabilità, eleggibilità e compatibilità degli eletti – Convalida elezione del Sindaco e dei Consiglieri comunali.

2.  Insediamento del Consiglio Comunale: Surroga di Consigliere Comunale cessato dalla carica ed esame delle condizioni di candidabilità, eleggibilità e compatibilità  – Convalida.

3.  Insediamento del Consiglio comunale: Giuramento del Sindaco.

4.  Elezione del Presidente e del Vice Presidente del Consiglio Comunale.

5.  Comunicazione del Sindaco relativa alla nomina dei componenti della Giunta Comunale.

6.  Costituzione gruppi consiliari e designazione dei rispettivi capigruppo.

7.  Elezione Commissione Elettorale Comunale.

8.  Nomina componenti delle Commissioni consiliari permanenti.