San Venanzo: donne al cinema gratis per l’8 Marzo.

San Venanzo: donne al cinema gratis per l’8 Marzo.

Le donne di San Venanzo entreranno gratis al cinema per la giornata internazionale della donna che si celebra l’8 Marzo; l’iniziativa, promossa dall’Amministrazione Comunale è valida per le donne residenti a San Venanzo e che si recheranno al Concordia di Marsciano nella giornata di giovedì 8 Marzo.

“In occasione della giornata dell’ 8 Marzo, giornata internazionale della donna, inviamo un augurio sincero a tutte le nostre concittadine, augurio che , però, non deve avere significato solo per la ricorrenza, ma per ogni singolo giorno dell’anno – si legge in una nota del Comune di San Venanzo – La giornata dell’ 8 Marzo nasce per ricordare il lungo e faticoso percorso fatto dalle donne per la parità: è stato un percorso lungo e faticoso fatto di lotte e di conquiste importanti. E’ ora compito di ciascuno di noi, donne ed uomini, lavorare affinché questo percorso non si interrompa. il nostro augurio è perciò quello che la giornata dell’ 8 Marzo sia un momento che unisca donne ed uomini in un processo di piena condivisione.”

“Quale piccolo omaggio – si conclude la nota – abbiamo deciso di offrire un ingresso gratuito al cinema Concordia di Marsciano a tutte le nostre concittadine residenti che nella giornata dell’ 8 Marzo si recheranno al cinema per vedere il film ” Libere “, quale occasione per riflettere ulteriormente sulla condizione femminile”.

Libere, di Rossella Schillachi, verrà proiettato al Concordia di Marsciano alle 18.30 e alle 21.30; l’appuntamento fa parte della rassegna cinematografica dell’associazione Sequenze Frequenze “Ogni maledetto giovedì” ed è organizzato in collaborazione con la Società delle Estranee e con la partecipazione dell’Unitre, dell’Anpi e il patrocinio del Comune di Marsciano.

Libere è un racconto sull’emancipazione femminile durante la Resistenza, con impegno pubblico, accesso al lavoro e libertà sessuale, e sul successivo ritorno forzato delle donne alla dimensione privata nel dopoguerra. Il film è stato realizzato montando immagini e audio originali d’archivio che provengono soprattutto dall’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, che è anche produttore del film.

COMMENTS

DISQUS: 0