San Venanzo e Marsciano ospitano Giovanni Impastato

San Venanzo e Marsciano ospitano Giovanni Impastato

Sarà la Serra Comunale di San Venanzo ad ospitare lunedì 9 ottobre il primo dei due incontri con Giovanni Impastato, fratello di Peppino ucciso dalla mafia nel 1978. Ad organizzare gli incontri – si replicherà martedì 10 ottobre al Teatro Concordia di Marsciano – il presidio di “Libera” locale dedicato proprio a Peppino e l’associazione culturale “Sequenze Frequenze”.

Due giornate di approfondimenti, aperte alla cittadinanza, in cui verrà presentato il libro “Oltre i cento passi” in cui Giovanni, fratello di minore di Peppino Impastato, fa per la prima volta il punto della situazione delle mafie – e antimafie – in Italia. Gli organizzatori hanno previsto per l’incontro a San Venanzo un’aperitivo con cena dalle ore 19,30, organizzato grazie alla collaborazione con la locale amministrazione comunale e la “Locanda del Borgo”. Inoltre durante la serata verrà proiettato il cortometraggio “Munnizza”, un vero e proprio omaggio a Peppino e sua madre Felicia, realizzato da Lucio Esposito.

A Marsciano, dove l’associazione “Libera” è attiva sul territorio dal 2011, verranno invece coinvolte le scuole ed al Teatro Concordia, martedì 10 ottobre alle ore 10,30, si replicherà con la presentazione del volume “Oltre i cento passi”, anche qui grazie alla collaborazione dell’Amministrazione comunale: insieme a Giovanni Impastato ci saranno gli studenti dell’Istituto Omnicomprensivo “Moneta Salvatorelli”, già coinvolti lo scorso anno scolastico nel progetto “LegALI per crescere liberi”. L’ingresso alle manifestazioni è gratuito.

COMMENTS

DISQUS: 0