Scade il 31/5 la riscossione delle borse di studio ’17/’18

Scade il 31/5 la riscossione delle borse di studio ’17/’18

Il 31 maggio è il termine ultimo per la riscossione, da parte dei beneficiari, delle borse di studio per l’anno scolastico 2017/2018, messe a bando dalla Regione Umbria a favore degli studenti iscritti agli istituti statali e paritari della scuola secondaria di secondo grado. A comunicarlo è Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca in qualità di soggetto erogatore del contributo.

Incassare la quota è facile. Entro e non oltre il termine indicato basterà recarsi in un qualsiasi Ufficio Postale del territorio nazionale e comunicare all’operatore di sportello di dovere incassare una borsa di studio erogata dal MIUR attraverso un “Bonifico domiciliato” ed esibendo i codici fiscali e i documenti di identità in corso di validità. Non sarà invece necessario esibire la Carta dello Studente “IoStudio”.

Per gli studenti beneficiari minorenni è necessario che il minore – munito di documento di identità in corso di validità e codice fiscale – venga sempre accompagnato presso l’Ufficio Postale da entrambi i genitori, anch’essi muniti di documento di identità e codice fiscale. In nessun caso sono ammesse deleghe a favore di altri soggetti per la riscossione del contributo economico.

COMMENTS

DISQUS: 0