Siccità da record, settore agricolo in crisi

Siccità da record, settore agricolo in crisi

In pochi ne parlano ma l’evidenza è davanti a tutti: in questo 2017 non sta piovendo e già all’inizio di Giugno ci sono dei forti problemi di siccità in tutta la regione; un’annata così in pochi se la ricordano, è da Novembre che non piove come si deve e già molti pozzi o invasi artificiali iniziano ad essere in crisi.

La mancanza di pioggia potrà essere un bene per il settore turistico ma di sicuro per il settore primario, quello agricolo, c’è poco da fare, se non stipulare assicurazioni o sperare in fondi straordinari dovuti ad un eventuale stato di calamità naturale.

I dati sono molto preoccupanti: da Gennaio a Maggio nel marscianese sono caduti solamente 159,4mm di pioggia rispetto ai 357,4mm dello stesso periodo del 2016; le giornate piovose, con almeno 1 mm di pioggia caduto, sono state 2 nel mese di Gennaio, 6 a Febbraio, 6 a Marzo e 6 ad Aprile e 3 a Maggio; 23 giornate di pioggia rispetto alle 44 dello stesso periodo dell’anno precedente.

I dati con gli anni precedenti sono ancora più drammatici: nel 2015, nei primi 5 mesi, cascarono 312,4mm, 388,9mm nel 2014, 496,5mm nel 2013, 248mm nel 2012, 248,4mm nel 2011 e 463,9mm nel 2010; per capire meglio la portata di questa poca pioggia, nell’alluvione che colpì Marsciano nel novembre 2012, in sole 48 caddero ben 230mm di pioggia.

In un solo giorno, il 13 gennaio, sono caduti 37,6mm di pioggia, quasi un quarto delle precipitazioni totali dei primi 150 giorni dell’anno.

Nel 2016 i mesi più piovosi sono stati Giugno, Ottobre e Maggio con 158,1mm,  123,4mm e 102mm; tutti abbiamo visto come sta andando Giugno, come è andato Maggio (10 mm di pioggia) e non ci resta che sperare in Ottobre, ma di sicuro per l’agricoltura sarà troppo tardi.

Speriamo che la tendenza cambi altrimenti saranno problemi gravi per tutto il settore agricolo.

 

COMMENTS

DISQUS: 0