Teatro. Arriva “Madonna” di Caterina Fiocchetti

Teatro. Arriva “Madonna” di Caterina Fiocchetti

Nuovo appuntamento con la Stagione di prosa al teatro Concordia. Venerdì 2 marzo alle ore 21.00 l’attrice marscianese Caterina Fiocchetti sarà la protagonista dello spettacolo “Madonna” con cui porta in scena la bellissima e appassionante storia della scrittrice Rina Gatti, nata a Torgiano nel 1923 e morta nel 2005. Una riflessione sull’essere donna, ieri come oggi.

Lo spettacolo nasce da un’indagine artistica dell’artista umbra sulle sue origini e il suo territorio. È un viaggio tra le parole, i suoni e le immagini che Rina Gatti ha lasciato nei suoi scritti. Un percorso tra le memorie e le suggestioni che questa donna comincia ad annotare all’età di sessantacinque anni, nel momento in cui scopre che può dedicare tempo anche a sé stessa.

Attraverso un linguaggio schietto, semplice, genuino come la comunità agreste che descrive, la scrittrice dà vita e dignità ai valori e ai caratteri che sono parte del patrimonio genetico umbro. Storie di una realtà ormai quasi scomparsa, ma nelle quali è facile ritrovare le nostre nonne, zie, madri, in un percorso che ci ricongiunge alle nostre origini.

I ricordi ingenui di una ragazzina che nasce nelle campagne dell’Umbria alle porte della Seconda guerra mondiale, fanno strada a una donna che matura affrontando matrimonio e maternità in un momento storico in cui la società contadina si incontra e si scontra con una prima coscienza politica, con la religione, l’ignoranza e una sempre più pressante necessità di sopravvivere. Come ebbe modo di scrivere il giornalista Arrigo Levi “Rina racconta il mondo dei sommersi visto dalla parte dei sommersi. Che qui non sono oggetti ma soggetti pensanti e dolorosamente senzienti della loro condizione di sommersi”.

I biglietti possono essere prenotati telefonicamente, tutti i giorni dalle 09.00 alle 12.00 e il giovedì dalle 16.00 alle 18.00, presso l’ufficio cultura del Comune di Marsciano, tel. 0758747247, a partire da tre giorni prima dello spettacolo, presso il botteghino telefonico regionale del Teatro Stabile dell’Umbria, tel. 075 57542222, tutti i giorni feriali dalle 16.00 alle 20.00 fino al giorno antecedente lo spettacolo, o presso il botteghino del Teatro Concordia a partire dal giorno prima dello spettacolo dalle 17,30 alle 19,30, tel. 075 8748403. È possibile acquistare i biglietti on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.

COMMENTS

DISQUS: 0