TennisTavolo: ottimo esordio in C/1, l’obiettivo è la serie B

TennisTavolo: ottimo esordio in C/1, l’obiettivo è la serie B

Arriva l’autunno e, puntualmente, ripartono i campionati nazionali e regionali di TennisTavolo con l’A.S.D. T.T. O.S.M.A. Marsciano che, quest’anno, punta con decisione ad uno storico ritorno nella serie B nazionale.

L’inizio del percorso verso il raggiungimento di quello che sarebbe un piccolo miracolo sportivo è stato sicuramente incoraggiante: due partite e due vittorie per la formazione di C/1 guidata con sapienza da Mauro Cerquiglini e che ha visto i giovani (tutti marscianesi, una vera e propria rarità nei campionati nazionali a squadre) Mattia Cerquiglini, Andrea Quagliarini e Ovidiu Bocaoanu esprimere un tennistavolo di alto livello sia a Camerino (dove l’OSMA ha vinto per 5 a 3) che tra le mura amiche del PalaPippi, dove l’Invicta Pace Grosseto si è dovuta arrendere per 5-2.

Un po’ meno agevole, invece, l’inizio di campionato per la compagine di C/2 formata da Peppe Pellicciari, Paolo Biscarini e Valter Bastianelli: a causa del livello tecnico innalzatosi enormemente quest’anno (sia in questa che nelle altre serie regionali), la formazione marscianese poco ha potuto sia contro il Campomaggiore Terni di Toppo, Mattioli e Bartoli (3-5) che contro il San Giustino (0-5) di Scottoni, Braccioni Jacopo e Braccioni Lorenzo.

Inizio analogo anche nel girone A della serie D/1 dove la formazione marscianese (Tascini, Ripiccini, Catrambone) nelle prime uscite stagionali a Castiglione del Lago (contro il T.T. Trasimeno) ed in casa (contro il Gubbio) racimola altrettante sconfitte rispettivamente per 0-5 e 1-5.
Sempre in D/1, esordio in campionato migliore per la compagine che milita nel girone B: la squadra capitanata da Roberto Trequattrini supera, infatti, in trasferta l’ARCI S. Erminio per 5-2 grazie anche ad un’ottima prestazione del promettentissimo Elia Giglioni, ma si deve arrendere in casa per 3-5 contro il fortissimo Campomaggiore Terni nella seconda giornata di campionato.

Infine, in serie D/2, i giovani Alessandro Fanti, Alessandro Sciri e Francesco Facchini nonostante un’ottima prova d’esordio sono costretti a ritornare a mani vuote dalla trasferta di San Giustino dove la formazione di casa porta a casa la vittoria ed i primi due punti in classifica per 5-2.

Nella foto: la formazione di C/1 (Ovidiu Bacaoanu, il tecnico Mauro Cerquiglini, Mattia Cerquiglini e Andrea Quagliarini).

COMMENTS

DISQUS: 0