Tennistavolo: si chiude un ottimo 2016 per l’OSMA Marsciano

Tennistavolo: si chiude un ottimo 2016 per l’OSMA Marsciano

L’anno appena concluso è stato indubbiamente pieno di belle soddisfazioni per l’A.S.D. T.T. O.S.M.A. Marsciano: en-plein sfiorato nei 3 campionati regionali a cui le squadre marscianesi hanno preso parte nella scorsa stagione sportiva, con 2 promozioni conseguite grazie alle vittorie dei campionati di C/2 e D/2 ed una terza promozione sfiorata dalla compagine che l’anno scorso militava in D/1. La stagione sportiva 2016/2017, ormai quasi al giro di boa, come prevedibile si sta rivelando indubbiamente molto più probante, ma non sicuramente meno ricca di soddisfazioni.

Nel primo torneo regionale svoltosi a Terni a Dicembre, infatti, vittorie per Andrea Quagliarini nel III Categoria (superato in finale Filippo Persichetti per 3-1) e per Elia Giglioni nella categoria Allievi su Emanuele Lanari (3-0) impreziosite dalle ottime prove di Ovidiu Bacaoanu (secondo nel V Categoria e quarto nel IV Categoria).

E anche a gennaio, nel secondo torneo regionale, l’A.S.D. T.T. O.S.M.A. Marsciano si conferma su altissimi livelli: Quagliarini riesce prima a conquistare l’argento nel torneo di III Categoria contro Alessandro Marzi e poi si prendela rivincita contro quest’ultimo conquistando l’oro nella finale del IV Categoria (rimontando da 6-9 ad 11-9 al quinto e decisivo set), mentre Giglioni si riconferma migliore atleta umbro nella categoria Allievi accompagnato sul podio da Alessandro Sciri, che si ferma solo in semifinale dopo aver disputato un ottimo torneo.

Relativamente ai campionati, invece, la compagine di C/1 guidata da Mauro Cerquiglini si sta battendo con grande applicazione in ogni incontro, costringendo quasi sempre gli avversari ad arrivare alla nona e decisiva partita e sfoggiando nuovamente uno dei grandi prodotti del vivaio pongistico marscianese (Andrea Quagliarini) che proprio a fine dicembre ha migliorato il suo best rank nella classifica nazionale grazie a delle prove magistrali sia in campionato che nei diversi tornei regionali e nazionali a cui ha preso parte nella prima parte di stagione.

In C/2, altra bella conferma per la squadra capitanata da Peppe Pellicciari (MVP di categoria insieme al perugino Bonelli) che si conferma una delle formazioni di punta del campionato: terzo posto provvisorio con vista sulla piazza d’onore di un campionato che, verosimilmente, a fine anno vedrà trionfare la Tifernum di Città di Castello.

Un po’ più difficoltoso, in serie D/1, il percorso per l’OSMA Marsciano: i giovani Dragos Bacaoanu ed Elia Giglioni che, ad inizio anno, erano guidati da Sergio Pezzanera (poi eletto al consiglio federale nazionale e quindi non più impiegabile come atleta) si stanno cimentando in un campionato di livello che sarà molto importante a livello di esperienza nel loro percorso sportivo.

In serie D/2, invece, continua la campagna di valorizzazione del settore giovanile guidato sapientemente da Luigi Farinelli: sebbene il girone d’andata ancora non si sia concluso, ben tre giovani (Alessandro Fanti, Alessandro Sciri e Nicola Terrani) hanno riportato vittorie in campionato e, sicuramente a breve, saranno imitati sia da Francesco Facchini che da Riccardo Prelati.

Una menzione speciale la merita anche Mattia Cerquiglini che, in serie B/1, è uno dei giocatori di punta del Lanciano che, al termine del girone d’andata, è in testa al proprio girone insieme al Prato con 5 vittorie ed 1 sola sconfitta all’attivo.