Tragedia sulla E45, muore Alessio Pambianco

Tragedia sulla E45, muore Alessio Pambianco

E’ una notizia che ha scosso i tanti marscianesi che lo conoscevano; un incidente lungo la E45 ha causato la morte di Alessio Pambianco, 42enne originario di Collazzone che viveva con moglie e figli nel perugino ma che ha sempre frequentato Marsciano.

L’incidente è avvenuto intorno alle 5:00 di questa mattina in direzione sud, nei pressi dell’area di servizio “Le Querce” tra Montebello e San Martino in Colle; la dinamica è al vaglio degli inquirenti che stanno svolgendo le indagini ma pare che il Fiat Doblò sul quale viaggiava Alessio Pambianco abbia prima colpito un furgone per poi entrare ad alta velocità all’interno dell’area di servizio dove ha colpito sia il guard rail di ingresso sia un altro camion parcheggiato per poi terminare la propria corsa sulle pompe della benzina.

Un impatto tremendo che ha distrutto la parte anteriore dell’autovettura; per Pambianco non c’è stato nulla da fare, sono intervenuti sul posto i sanitari del 118 ed i Vigili del Fuoco, oltre alla Polizia Stradale; feriti in modo lieve anche le altre persone coinvolte nell’incidente.

Un’altra vita che se ne va in quel tratto che pare un tratto maledetto per i marscianesi; tante, troppe le morti che si contano in questi anni in quel tratto della E45 che collega Perugia a Marsciano.

 

COMMENTS

DISQUS: 0