Trasporti pubblici, tariffe agevolate da richiedere entro il 31 marzo

Trasporti pubblici, tariffe agevolate da richiedere entro il 31 marzo

Scadrà il prossimo 31 marzo il termine per presentare le richieste per accedere alle tariffe agevolate per il trasporto urbano ed extraurbano: lo prevede un bando emanato dal Comune di Marsciano e che punta ad offrire tariffe agevolate ai cittadini che presentino disabilità e un Isee inferiore o uguale a 10.632 euro oppure che siano appartenenti a categoria socialmente ed economicamente deboli con un Isee inferiore o uguale a 5.000 euro.

Secondo il bando le agevolazioni saranno variabili fra il 50% e l’80% del costo del servizio di trasporto.

Tutti gli interessati dovranno presentare la domanda al Comune di Marsciano entro e non oltre il 31 marzo 2014 utilizzando il modulo scaricabile dalla sezione “avvisi, bande e gare” del sito del Comune, www.comune.marsciano.pg.it , dove saranno reperibili i contenuti del bando e altre informazioni.

Le richieste pervenute saranno quindi istruite per verificarne l’ammissibilità e inserite in una graduatoria di aventi diritto. Saranno poi gli stessi cittadini ammessi al beneficio delle tariffe agevolate a richiedere il rilascio delle tessere speciali direttamente alle aziende esercenti i servizi di trasporto pubblico. Il Comune, dal canto suo, al fine di ottimizzare l’utilizzo delle somme destinate all’erogazione di tali benefici, si riserva la facoltà di effettuare controlli circa l’effettivo utilizzo delle tessere assegnate e, in caso di mancato utilizzo, procedere al loro ritiro.

“Cerchiamo di procedere con convinzione – afferma il Sindaco Alfio Todini – nella strada di alleviare l’impatto della crisi verso le fasce più deboli della popolazione. Ci piacerebbe poter fare di più, indubbiamente. Tuttavia il Comune è il protagonista principale di queste politiche nonostante i continui tagli ai finanziamenti. Speriamo, quindi, in un cambio di rotta da parte del nuovo Governo”.