Tre marscianesi arrestati per lesioni personali

Tre marscianesi arrestati per lesioni personali

Gli uomini dell’Arma hanno fermato altre 4 persone tra Todi e Gualdo Cattaneo

Tre marscianesi sono stati fermati dai Carabinieri della Compagnia di Todi, impegnati in questi giorni per il controllo del territorio per la prevenzione e repressione di reati di varia natura.

A quanto si apprende da un comunicato dell’Arma i tre, due di origine macedone e un rumeno, tutti residenti a Marsciano, avrebbero picchiato un giovane del posto a seguito di una lite per una dose di hashish: bloccati dagli agenti i ragazzi sono stati denunciati a piede libero con l’accusa di lesioni personali.

I controlli dell’Arma tra i territori di Gualdo Cattaneo e Todi hanno inoltre permesso il fermo di altre quattro persone, anch’esse denunciate a piede libero, per reati che vanno dal possesso di arnesi atti allo scasso, alla guida in stato di ebrezza, fino al possesso di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.