A Tripoli e al Cerro il palio dei piccoli e delle donne

A Tripoli e al Cerro il palio dei piccoli e delle donne

Le vie di Marsciano si tingono con i colori dei rioni. Cori, bandiere, sfottò e tanto divertimento hanno fatto da cornice all’appassionante finale del Palio delle Botti dei Piccoli. Il corteo che ha accompagnato i Rioni all’interno del circuito della gara ha dato modo di capire lo spirito dei piccoli spingitori: divertirsi cercando di vincere. Lo spettacolo offerto dai piccolini è stato fantastico, nessuna gara è stata scontata ed i sorpassi sulla linea del traguardo non sono mancati ed hanno reso questa edizione del Palio davvero avvincente.

Proprio come la finalissima tra il rione Ponte ed il rione Tripoli. Una finale sensazionale che ha davvero regalato uno spettacolo unico. I quattro spingitori del Ponte sembravano essersi aggiudicati la finale allungando di qualche metro nei confronti di Tripoli, che però non ha mai mollato. Difatti la costanza, la tenacia e la voglia di vincere di Alessandro Fantucci, Alessandro Zaccheo, Giovanni Maria Chiattelli e Lorenzo Mirabassi hanno fatto la differenza. Nonostante i metri di distacco i quattro non hanno mai mollato ed hanno approfittato di un errore ad un paio di metri dal traguardo degli spingitori del rione Ponte. Festeggia così il rione Tripoli per il primo Palio di questa edizione. Il plauso di tutto il pubblico ha reso però onore ai piccoli del rione Ponte, ma anche a tutti gli altri spingitori che hanno provato fino all’ultimo ad aggiudicarsi il Palio. I complimenti della Proloco vanno a tutti i piccoli spingitori.

Questi gli accoppiamenti delle gare del Palio dei piccoli;

Quarti di finale:

Ponte – Schiavo Schiavo qualificato per le semifinali

San Francesco – Centro Centro qualificato per le semifinali

Via Larga – Tripoli Tripoli qualificato per le semifinali

A causa della mancanza del rione Cerro, il rione San Francesco è stato ripescato per il miglior tempo di qualifica ed ha gareggiato contro il rione Ammeto (primo dopo il turno delle qualifiche) Ammeto qualificato per le semifinali

Semifinali:

Ponte – Centro Ponte

Ammeto – Tripoli Tripoli

Finale:

Ponte – Tripoli Tripoli

Vincitore: TRIPOLI

Anche per il Palio delle Botti delle Donne lo spettacolo messo in scena dai rioni lungo via Marconi e su tutto il percorso ha reso la competizione sensazionale. Le ragazze hanno dato il massimo, non si sono risparmiate ed hanno reso onore ai colori dei propri Rioni. Ad aggiudicarsi la finalissima è stato il rione Cerro, che ha superato tutti battendo in finale un Via Larga che, però, è rimasto sempre lì, a lottare per la vittoria. La vittoria del Rione Cerro, rappresentato da Giulia Caciotto, Giulia Mattelli e Maria Caciotto, è una pagina che resterà nella storia del Palio anche per la bellissima dedica a Roberto Burnelli: un successo, inoltre, che darà sicuramente nuova linfa e slancio a tutto il rione. Complimenti davvero a tutte le spingitrici perché hanno regalato a Marsciano uno spettacolo unico.

Qualifiche

1 San Francesco

2 Centro

3 Tripoli

4 Ponte

5 Schiavo

6 Cerro

7 Ammeto

8 Via Larga

Quarti di finale:

San Francesco – Via Larga Via Larga

Centro – Ammeto Ammeto

Tripoli – Cerro Cerro

Ponte – Schiavo Ponte

Semifinale:

Via Larga – Ponte Via Larga

Ammeto – Cerro Cerro

Finale:

Via Larga – Cerro Cerro

Vincitore: Cerro

La Pro Loco di Marsciano vi invita questa sera al tradizionale concerto della Filarmonica Città di Marsciano per festeggiare il Santo Patrono San Giovanni e domenica alle ore 21.00 per la giornata conclusiva della Festa e del Palio, con la finale del Palio delle Botti e la presenza di un ospite di eccezione: sarà il grande Riccardo Cucchi a fare la cronaca in diretta del Palio!

COMMENTS

DISQUS: 0