Un incontro a Marsciano per dire “basta” alla violenza di genere

Un incontro a Marsciano per dire “basta” alla violenza di genere

“Ora basta!”: non una speranza ma un grido forte e una richiesta unanime per far cessare, immediatamente, la violenza di genere che affligge la società italiana e che, di recente, ha drammaticamente toccato anche la comunità marscianese. Uno slogan attraverso il quale il Comune si muove in una direzione precisa e consapevole per dire, urlare e ripetere lo stesso “basta” che tante, troppe volte viene supplicato da chi è vittima di abusi e violenze. Per questo motivo alle 21:00 di lunedì 8 luglio andrà in scena un incontro tra vari soggetti sociali per sensibilizzare tutta la comunità e far comprendere a tutti che la violenza, in ogni sua forma, deve cessare: “L’intento dell’Amministrazione con questo incontro – spiega Valentina Bonomi, Assessore alla Cultura del Comune di Marsciano – è quello di aprire un fronte di contrasto alla violenza di genere attraverso la sensibilizzazione culturale. Per farlo vogliamo chiamare a parlare e a presentare proposte tutti gli attori della società civile. Quello che speriamo possa uscire da questa serata sono una serie di proposte e progetti condivisi da mettere in campo nel breve periodo per sensibilizzare tutti i cittadini su un problema che è molto più radicato e subdolo di quanto si pensi o di quanto possa emergere attraverso i più eclatanti fatti di cronaca”.

Per portare avanti questa opera di sensibilizzazione saranno presenti vari protagonisti della scena regionale a partire dalla Presidente Catiuscia Marini affiancata, durante l’appuntamento che si terrà nella piazzetta di San Giovanni, da rappresentanti del Centro per le Pari Opportunità della Regione Umbria, oltre che dal sindaco di Marsciano Alfio Todini.

“Sul fronte della prevenzione e dell’assistenza alle vittime di violenze – spiega Valentina Bonomi – l’Amministrazione comunale è impegnata in una fattiva collaborazione con i soggetti preposti a partire da Asl, Zona sociale e Centro per le pari opportunità al fine di attivare e garantire nel tempo le misure più idonee per aiutare le donne che ne siano coinvolte. Siamo quindi al lavoro per fare in modo che le Istituzioni coinvolte possano dare risposte sempre più efficaci e puntuali su un problema che richiede il massimo sforzo da parte di tutti”.

Informazioni: Comune di Marsciano, Segreteria Sindaco 075 8747233