Un malore in auto a Marsciano, muore un 35enne di San Venanzo

Un malore in auto a Marsciano, muore un 35enne di San Venanzo

Esce dal lavoro, nella zona industriale di Marsciano, fa poche decine di metri con l’auto  si sente male.

Il fatto e’ accaduto pochi minuti fa, intorno alle 12.30 a Marsciano: un passante si e’ accorto quasi subito di quello che stava accadendo ed ha chiamato subito i soccorsi.

Il veicolo si e’ solo appoggiato sul ciglio della strada, il ragazzo era al suo interno: sul luogo, in pochi istanti, sono arrivati i mezzi del 118, un’ambulanza ed un auto medica, i Carabinieri di Todi, quelli di Marsciano e gli agenti della Polizia Municipale di Marsciano.

Per il 35enne non c’e’ stato nulla da fare: 40′ di massaggio cardiaco del personale sanitario ma l’uomo non ha ripreso conoscienza.

AGGIORNAMENTO ORE 14:30

Da pochi minuti il corpo del 35enne e’ stato portato via dal luogo del ritrovamento, lo stesso dove per 40′ i sanitari del 118 hanno tentato di rianimarlo con un massaggio cardiaco.
Dalle prime notizie pare che non sia intervenuto neanche il magistrato, dando quindi per certa l’ipotesi del malore: la vittima era nata e viveva a San Venanzo e lavorava per l’azienda SIA.
Era uscito da pochi istanti dal lavoro, poche centinaia di metri ed il malore che ha messo fine alla sua vita: sul posto, da subito, si sono radunati tanti colleghi del 35enne di San Venanzo increduli dinnanzi a questa disgrazia, molto simile ad un episodio che nei giorni scorsi ha toccato un altro loro collega di Deruta.

AGGIORNAMENTO ORE 15:45

Le iniziali del giovane sono S.M., nato nel 1979 a San Venanzo e li residente; la notizia al paese si è sparsa velocemente e in molti sono rimasti increduli; anche questa mattina l’uomo si trovava al lavoro al suo paese, in molti lo hanno incontrato per le vie del paese e sono rimasti sbigottiti quando la notizia si è diffusa; la partita di calcio della squadra juniores è stata immediatamente rimandata.

AGGIORNAMENTI SU QUESTA PAGINA