Un olio marscianese fra i migliori dell’Umbria

Un olio marscianese fra i migliori dell’Umbria

Un grande riconoscimento per una realtà agricola del territorio marscianese; a darlo è stato Slow Food che nell’annuale guida dedicata agli Extravergini d’Italia ha inserito anche due prodotti della Castello Monte Vibiano Vecchio di Mercatello.

La guida, che  verrà presentata nei prossimi giorni, ha selezionato, dividendoli per regione, i migliori olii extravergine d’Italia; per il centro hanno individuato 48 etichette, di queste ben 15 sono umbre; gli oli selezionati avranno il loro momento di gloria il prossimo 16 e 17 marzo a Fico Eataly World, a Bologna, con un weekend dedicato all’olio, con vari eventi degustativi e conoscitivi e con la presentazione della guida 2019.

L’annata 2018, per il settore olivicolo in Italia ha conosciuto alti e bassi: le gelate primaverili in molte zone d’Italia ed a macchia di leopardo anche in Umbria, hanno bruciato le gemme andando a creare non pochi problemi per la produzione dei frutti; l’estate torrida ha dato il colpo di grazia a tante coltivazioni e rispetto il 2017, a livello nazionale, si è registrato un dimezzamento netto della produzione d’olio con 215mila tonnellate.

Slow Food ha insignito del riconoscimento di “Grande Olio” il Vubia ed il Tremilaolive Borgiona del frantoio della Castello Monte Vibiano Vecchio; il Vubia è un olio ottenuto con olive di frantoio, moraiolo e leccino, oltre ad altre cultivar umbre in bassa percentuale mentre il Tremilaolive Borgiona è un prodotto in purezza con la cultivar borgiona.
Ricordiamo che l’azienda ha presentato a Novembre il progetto che l’ha fatta diventare la prima azienda al mondo ad avvalersi della certificazione genetica del DNA delle olive per assicurare al consumatore la provenienza certa del prodotto.

Oltre a questo riconoscimento gli oli dell’azienda di Mercatello sono stati selezionati anche per un’altra importante manifestazione nazionale: l’Ercole Olivario 2019, giunto alla 27° edizione: a livello regionale il concorso “Oro Verde dell’Umbria” ha selezionato gli 11 olii che parteciperanno al concorso nazionale, 8 nella categoria DOP e 3 fra gli Extravergine: in quest’ultima categoria c’è l’olio della Castello Monte Vibiano Vecchio, selezionato insieme a due istituzioni dell’olio umbro, ovvero l’Azienda Agraria Decimi e l’Azienda Agraria Marfuga.

Un’altra grande soddisfazione per i prodotti della terra del nord di Marsciano.

COMMENTS

DISQUS: 0