Vedrà la luce l’acquedotto tra Marsciano e Morcella

Vedrà la luce l’acquedotto tra Marsciano e Morcella

Le campagne a ridosso di Morcella verranno servite da un nuovo tratto di acquedotto finanziato con i fondi PSR 2014-2020

6 sono i km di nuovo acquedotto che verranno costruiti. 250.000 euro è l’importo complessivo dell’opera. 376/1 è la strada provinciale che sarà interessata dai lavori. Sono questi i freddi numeri che raccontano di un importante intervento che riguarderà la zona rurale a ridosso della frazione di Morcella, dove l’approvvigionamento idrico è un problema che perdura ormai da anni. L’opera sarà finanziata con le risorse del Programma di sviluppo rurale 2014-2020 dell’Umbria messe a disposizione con l’intervento 7.2.3. finalizzato al “Sostegno agli investimenti nella creazione, miglioramento, ampliamento delle infrastrutture connesse all’approvvigionamento idrico”.

Un intervento che, come afferma l’assessora ai lavori Pubblici e manutenzioni Francesca Borzacchiello, dimostra “l’attenzione per cogliere tutte le opportunità che i bandi possono offrire”, ma anche quella “verso le richieste e le esigenze dei cittadini”.

La nuova linea di acquedotto andrà ad intercettare la rete esistente tra via Umberto I e via della Madonnuccia, sviluppandosi poi lungo la strada provinciale fino al bivio tra Morcella e Migliano, per servire una zona che attualmente non è coperta dal servizio idrico comunale ad uso civile potabile. I disagi esistenti da molti anni su quelle campagne dovrebbero trovare una soluzione nel 2021: i lavori, infatti, dovrebbero iniziare tra la fine del 2020 e l’inizio del prossimo anno.