Via ad una nuova distribuzione di mascherine

Via ad una nuova distribuzione di mascherine

Si parte oggi dalle frazioni del nord, poi si coprirà l’intero territorio comunale in base all’approvvigionamento

Saranno i volontari della Misericordia di Marsciano a portare avanti la seconda fase della distribuzione delle mascherine su tutto il territorio comunale. Si comincia oggi, giovedì 16 aprile, e si andrà avanti casa per casa partendo dalle frazioni per arrivare, nel minor tempo possibile, al capoluogo e ai quartieri dove c’è stata maggior richiesta. Nella prima fase erano stati i consiglieri comunali a consegnare nei vari quartieri le mascherine in “simil-stoffa”, stavolta invece saranno distribuite anche mascherine chirurgiche.

La distribuzione avverrà in maniera del tutto gratuita e scaglionata nel tempo: i dispositivi, man mano che saranno disponibili alla Protezione civile, verranno distribuiti su tutto il territorio. Le prime località coperte saranno Cerro, Badiola, Villanova, Pieve Caina, San Biagio della Valle, Castiglione della Valle, Spina, Sant’Apollinare, Mercatello, Monte Vibiano, Compignano, Olmeto, San Valentino della Collina. Dalla prossima settimana si procederà con il resto del territorio sulla base di un nuovo calendario che sarà successivamente comunicato dal comune di Marsciano.

Ovviamente la consegna “porta a porta” prevede che il personale volontario della Misericordia sia dotato di dispositivi di protezione individuale e la consegna delle mascherine venga effettuata evitando il contatto diretto tra individui mediante mantenimento della distanza interpersonale di sicurezza.